Excite

Tangenti, vicepresidente Lombardia in manette

  • LaPresse

Franco Nicoli Cristiani, vicepresidente della Regione Lombardia, è stato arrestato questa mattina, all'alba, dai Carabinieri per traffico di rifiuti illeciti e corruzione.

Pesantissime le accuse per l'esponente del Pdl in manette grazie all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Bonamartini nell'ambito di un'inchiesta per una presunta tangente da 100 mila euro.

Il vicepresidente lombardo sarebbe stato incastrato da alcune intercettazioni telefoniche. Oltre a Nicoli Cristiani altre 9 persone sono state raggiunte dall'ordinanza di custodia cautelare in base alle indagini avviate nove mesi fa dai pm Silvia Bonardi e Carla Canaia che hanno portato anche al sequestro di alcuni cantieridella Brebemi in territorio di Milano e Bergamo.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016