Excite

Tatiana Basilio e il complotto contro le sirene. La deputata M5S: "Esistono, perchè nasconderlo?"

  • Facebook Tatiana Basilio

di Claudia Gagliardi

In principio fu il neoparlamentare Paolo Bernini a denunciare la strategia del governo americano che usa "i microchip all'interno del corpo umano per controllare tutta la popolazione". Poi fu lo stesso Bernini a tirare fuori durante un intervento alla Camera le teorie complottiste sull'11 settembre nel giorno dell'anniversario dall'attentato delle Torri Gemelle. Adesso dall'universo 5 Stelle arriva la denuncia del presunto complotto contro le sirene: dal suo profilo Facebook la deputata Tatiana Basilio ha accusato gli organismi internazionali di nascondere al mondo l'esistenza delle sirene.

Paolo Bernini (Movimento 5 Stelle) alla Camera: "L'11 settembre fu un complotto"

Nel suo post Tatiana Basilio afferma di credere fermamente all'esistenza delle sirene: "Ci sono prove schiaccianti - assicura l'onorevole grillina - Sei scienziati che stavano facendo studi l'hanno vista, ma il National Oceanic and Atmospheric Administration (Nooa) nega tutto, gli sequestra il materiale e li caccia via!! Perché? Di cosa hanno paura? Perché non ammettere un fatto tanto evidente?". Insomma, la comunità scientifica internazionale ci sta nascondendo l'esistenza delle sirene e di chissà quali altri forme di vita: "Perché dire a scienziati che sono dei bugiardi? Perché fare un blitz a mo di Man in black e portare via tutti i documenti? Pensiamo di essere gli unici nell'universo, ma non siamo nemmeno unici sulla terra forse abbiamo paura di questo?".

Inutile sottolineare che la teoria della Basilio sull'esistenza delle sirene e la scatenato l'ironia dei media. Tra critiche e sfottò, il mondo della rete non ha perso occasione di commentare la vicenda, tanto che la stessa Tatiana Basilio si è sentita in dovere di replicare, derubricando a boutade di poco conto le dichiarazioni di qualche ora prima: "Ieri ho postato un post, un po' forte, ma un po' forte nel senso che speravo fosse chiara la chiave ironico/polemica/sfogo, non pensavo che i giornali non avessero altro da fare che trasformare, come sempre la pseudo scoperta di un pesce in un caso, ma visti i commenti deduco che abbiate bisogno di spiegazioni - si è lamentata la deputata grillina su Facebook - troppe notizie davvero serie, tristi e strazianti sto postando ormai da mesi, e mesi, lavori di commissione, lavori d'aula, ispezioni, naufragi, ispezioni in casi militari, interrogazioni ancora in attesa di risposta, disoccupazione, e niente altro, pensavo di sdrammatizzare almeno nei giorni di festa di Halloween con le sirene, dato che c'è anche una tipa nel video che l'ha utilizzato come spunto per il costume".

Insomma, nessuna teoria complottista contro le mitologiche figure del mare, piuttosto un momento d'evasione dal difficile lavoro parlamentare degli ultimi mesi. Eppure il tono del primo post sembrava davvero serio e forse proprio per questo ha scatenato la curiosità in rete. Tutta colpa giornalisti che puntano l'attenzione solo su ciò che vogliono, si lamenta ancora la Basilio: "Ormai vedo che tra tante cose serie non si può più nemmeno scherzare, fare un po' di ironia e un po' sognare. Mi domando: le decine e decine di post, su guerre, bombardamenti, sprechi della Difesa, tagli del personale, truffe, denunce, altri soldi per nuove navi della Marina, F35 che lievitano, richieste di aiuto che ho postato in tutto questo tempo, in tutti questi anni di lavoro, come mai i giornali non li riprendono mai?". E così si arriva ad un classico di questi mesi, la denuncia della stampa di regime che le prova tutte pur di attaccare il Movimento 5 Stelle: "Questa signori è la prova dell'informazione che abbiamo in Italia, regna sovrana la disinformazione, i nostri giornali fanno a gara, non per dare le centinaia di notizie e le denunce che tutti i giorni portiamo alla luce del sole, anzi, se possono quelle le lasciano nel dimenticatoio e le affossano". Sarà. Ma certo deputati e senatori 5 Stelle ci mettono del loro.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017