Excite

Tramvia a Firenze: vince il No

Al referendum consultivo cittadino che si è svolto domenica a Firenze, hanno vinto i contrari alla tramvia. I risultati definitivi sono stati resi noti nella notte: sulla linea 2, che collega Peretola a piazza della Libertà e passa in piazza Duomo e accanto al Battistero, il 53,84% si è dichiarato contrario; ha votato a favore il 46,16%. Sulla linea 3, che collega Careggi a viale Europa, ha votato contro il 51,87% e a favore il 48,13% degli aventi diritto.

Il promotore del referendum Mario Razzanelli, consigliere comunale dell'Udc, ha festeggiato la vittoria al caffè Giubbe Rosse, sabato teatro della performance futurista di Graziano Cecchini che per protestare contro il progetto della tramvia ha fatto sfilare 4 modelle nude dipinte di diversi colori con il giglio di Firenze. A salutare Cecchini era arrivato anche Vittorio Sgarbi insieme a Razzanelli.

Ecco le immagini della protesta di Cecchini

Al referendum però sono andati in pochi: nemmeno il 40 per cento dei fiorentini. "Sei fiorentini su 10 non sono andati a votare e solo due su 10 sono contrari alla tramvia: non mi sembra un grande risultato per i promotori del referendum per il quale, lo ricordo, si è speso un milione e 200 mila euro". Lo ha detto il vicesindaco di Firenze Giuseppe Matulli commentando i risultati del voto.

Per Matulli, questa campagna referendaria è stata "una caterva di bugie" e il promotore del referendum Razzanelli, "ha detto la verità solo quando ha dichiarato il suo nome e la data del voto".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016