Excite

Tre mesi fa negava, oggi Lombardo candida il figlio in Sicilia

Questo era Raffaele Lombardo lo scorso giugno, poco più di un mese prima di uffiicializare le sue dimissioni dalla Presidenza della ragione Sicilia perchè imputato per mafia, quando negava in maniera categorica una presunta candidatura di suo figlio Salvatore all'Assemblea Regionale: "È una sciocchezza - dichiarò Lombardo - Non è nei progetti miei, ma soprattutto non è nei progetti di mio figlio, lo dicono solo per fare spaventare i candidati delle nostre liste". Oggi invece a Catania campeggiano i manifesti che invitano a votare per Toti Lombardo: "Liberi di crederci" è il suo slogan. Ce la farà? Video: Youtube

Leggi la news

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017