Excite

Vanessa Marzullo, smentita l'intervista a Repubblica. Salvini e il web: "Restate in Siria"

  • Twitter @_dagospia

Dura replica di Mario Marzullo, fratello di Vanessa, la cooperante rapita e liberata in Siria insieme a Greta Ramelli, alla presunta intervista che la sorella avrebbe rilasciato al giornalista Paolo Berizzi di Repubblica, in cui si sarebbe detta pronta a tornare nel Vicino Oriente.

IL MESSAGGIO SU FB - Questo il messaggio postato da Mario Marzullo sul suo profilo Facebook: "Il giornalista è la categoria dei lavoratori più vile e infame che ci sia! Vanessa non ha fatto nessuna intervista, anzi è stata proprio rifiutata a quel giornalista che poi ha pubblicato l'articolo, quindi ciò che è stato scritto/detto non è affatto vero. Smentiamo tutto".

Greta e Vanessa, i punti oscuri del sequestro

Una veemente replica alla notizia riportata dal quotidiano diretto da Ezio Mauro, per il quale Vanessa avrebbe dichiarato di non avere rimpianti e di essere pronta a tornare in Siria.

Anche il padre di Vanessa, Salvatore, ha smentito l'intervista. "E' vero, Paolo Berizzi è stato nel mio ristorante, ma ha parlato solo con me, senza intervistare mia figlia".

CONTROREPLICA - Nella tarda mattinata è arrivata anche la controreplica di Paolo Berizzi. "Confermo quanto mi ha detto Vanessa, sabato scorso. Ora smentiscono, forse il problema è l'esclusiva che hanno dato ad un'altra testata?".

Prima dell'intervento di Mario Marzullo, il web era già partito, lancia in resta, con l'attacco nei confronti di Vanessa. Ad iniziare dal leader del Carroccio, Matteo Salvini, che su twitter aveva prontamente sentenziato. "Perché andare in Siria? Il volontariato in Italia è fuori moda?"

Ore in cui è venuto fuori il peggio del web, che rapidamente si è schierato in due partiti.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017