Excite

Immigrazione, vertice a Italia - Francia

Continua il pugno di ferro Italia - Francia sull'immigrazione dopo la decisione di concedere un permesso di soggiorno temporaneo ai migranti che hanno rappresentato l'intenzione di andare in un altro Paese europeo (leggi la notizia). Oggi il ministro dell'Interno Roberto Maroni incontrerà a Milano, nella sede della prefettura, il ministro dell'Interno francese Claude Gueant. Il 26 aprile è previsto un vertice bilaterale tra i due Paesi.

Il video del cartello 'Maroni assassino' esposto dal deputato Pierfelice Zazzera (Idv)

Tutte le news sulla situazione a Lampedusa

Le immagini degli sbarchi a Lampedusa

Alla vigilia dell'incontro Maroni ha detto: 'Mettere le truppe, come a Risiko, alla frontiera tra noi e la Francia è la cosa più sbagliata'. Secondo il ministro dell'Interno la politica di sbarramento messa in atto dal governo francese non ha giustificazioni. Intervenendo ieri sera a 'Porta a Porta', Maroni ha spiegato che molti degli immigrati sbarcati in Italia hanno detto di non volersi fermare nel nostro Paese e di avere come meta altre nazioni europee, tra tutte soprattutto la Francia.

Contro la linea dura assunta da Parigi, il ministro dell'Interno ha affermato: 'Dirò al ministro Gueant, che i tunisini cui concederemo il permesso di soggiorno temporaneo hanno diritto a circolare. C'è un solo modo per impedirlo: che la Francia esca da Schengen o sospenda il trattato'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016